Seleziona una pagina

SILENZI E DIALOGHI – “Nuovi stimoli percettivi, nuove armonie”

Dal 7 al 14 Luglio alla sala D.H. Lawrence di Tarquinia

Quarta settimana, ultimo ospite del mese di esposizioni organizzate all’interno del festival fotografico OBIETTIVAMENTE realizzato dalle associazioni DotRAWAssociazione Culturale di Fotografia e Cinema e Viva Tarquinia.

È quindi il momento di Angelo Bonarelli con il suo lavoro  “SILENZI E DIALOGHI – Nuovi stimoli percettivi, nuove armonie”.

Ci racconta Angelo:

“[…] da circa dieci anni ho ripreso la macchina fotografica che avevo abbandonato da ragazzo dopo qualche anno di esperienze analogiche.

Mi reputo osservatore curioso e instancabile, ho sperimentato vari generi che mi hanno arricchito e forgiato fotograficamente.

La ricerca dura ancora.

L’esperienza non è mai troppa, la voglia di tornare a casa con le schede piene di belle foto è sempre irresistibile.

Durante questi anni ho portato avanti le varie attività classiche di ogni foto amatore, mostre, concorsi, collaborazioni con varie associazioni, e progetti vari.

Attualmente mi sto occupando di fotografia di architettura, ma niente vieta che fra qualche giorno l’obiettivo cambi completamente direzione per darmi, come sempre, nuove emozioni.

La sinossi dell’opera in esposizione:

“Nel progetto “Silenzi e Dialoghi” ho voluto aprire a nuovi significati uno dei miei soggetti preferiti, la foto di architettura contemporanea.

Decontestualizzando i particolari e concentrando l’occhio sugli intrecci di forme prodotti dalla luce riflessa su vetrate e cristalli ho voluto far emergere da linee fredde e e geometriche composizioni talvolta quasi astratte.

In altre foto l’intenzionalità è stata invece quella di esasperare la pulizia delle forme rendendo il soggetto “altro”, dal suo significato nel contesto urbano.

Scorci e vetrate di grattacieli entrano in relazione tra loro, si specchiano l’un l’altro, dialogano, quasi si fondono, isolando e valorizzando profili e forme inedite, ma che in realtà sono sempre stati lì, presenti in attesa di essere interpretati.

L’immagine ottiene così prospettive inaspettate grazie al gioco di riflessi che crea una spazialità parallela.

Città dal tessuto urbano tradizionale si offrono cosi, reinterpretate e riscoperte nei riflessi dello skyline di alcuni loro quartieri in un gioco di prospettive, verticalità e luce.

L’intenzione è quella di generare, attraverso nuovi stimoli percettivi, l’uso di colori esasperati, vetro e metallo distorti, nuove armonie.

L’esposizione fotografica di Angelo, avrà luogo dal 7 al 14 luglio 2019 presso la sala D.H. Lawrence di Tarquinia dalle 18.30 alle 21.30

Vi aspettiamo curiosi e numerosi!

ARGOMENTI RECENTI

CONTRIBUTORI E PARTNERS

CONTRIBUTORI E PARTNERS

SEGUI I NOSTRI CANALI SOCIAL

SEGUI I NOSTRI CANALI SOCIAL

DotRAW- Associazione di Fotografia e Cinema

Email: info@dotraw.it

Facebook: facebook.com/dotrawcult/
Instagraminstagram.com/dot_raw/

Tarquinia - Viterbo - Italy

Contatto Rapido

Contatto Rapido

15 + 9 =

Pin It on Pinterest

Share This